Farm Cultural Park è una galleria d’arte contemporanea situata nel Comune di Favara, precisamente all’interno del Cortile Bentivegna (i Sette Cortili). E’ stata fondata dal Notaio Andrea Bartoli e dalla moglie, Florinda Saieva, il 25 Giugno 2010; si trova a circa 8 Km dalla Valle dei Templi ed è un luogo di ritrovo, oltrechè residenza stabile, per artisti, architetti, curatori, designers e curiosi interessati all’arte contemporanea, alla cultura, al design, all’architettura, al public design, alla grafica web e all’agricoltura urbana.

La galleria d’arte contemporanea FARM – divenuta oggi la seconda attrazione più importante di Agrigento, dopo la Valle dei Templi – ha trovato la sua ispirazione da tre luoghi: il Palais de Tokyo di Parigi, sede della cultura contemporanea, Marrakech, piazza principale del Marocco, luogo alquanto suggestivo e ricco di intrattenimento e ristoro ed il mercato di Camden Town, dove è possibile comprare oggetti di qualsiasi tipo e mangiare cibo proveniente da qualsiasi parte del mondo.

“Farm Cultural Park è un Centro Culturale Indipendente. Qui arte e cultura sono degli strumenti nobili per dare alla Città di Favara una nuova identità e una dimensione di futuro.”  Con queste parole si auto-definisce lo Staff della Farm Cultural Park.

Il sito web britannico, specializzato in viaggi e vacanze, Purple Travel (www.purpletravel.co.uk) ha collocato la Farm Cultural Park e Favara al 6° posto al mondo come meta turistica dell’arte contemporanea, subito dopo le città di Firenze, Parigi, Bilbao, le isole della Grecia e New York.

All’interno del museo favarese troviamo differenti zone, dedicate a differenti artisti e tipologie d’arte (scultura, pittura, fotografia, …). La Farm è in continuo movimento e le mostre sono quasi sempre a carattere itinerante e temporanee.

Le location permanenti

  • Riad: omaggio al principale luogo di ispirazione di Farm: Place Jemaa el fna a Marrakech. E’ un giardino con angolo benessere, una piccola piscina rossa, un reparto docce e solarium ed un corner barbecue per preparare e offrire da mangiare e una casetta di legno bianca adibita a cocktail bar.
  • Nzemmula: è una cucina sociale, ideale per festeggiare un’occasione speciale.
  • Roof Garden: è l’ideale per una festa notturna. Situato all’ultimo piano dove c’è un terrazzo che si affaccia su i Sette Cortili e dal quale è possibile ammirare la Chiesa Madre. Il terrazzo dispone di una piccola cucina attrezzata per cucinare o per appoggiare un catering o per creare uno spazio cocktail bar.
  • Basta: è lo spazio cocktail bar della Farm Cultural Park. Uno spazio a due livelli con una terrazza autonoma che confina con lo spazio espositivo di Farm Cultural Park Ideale per un rinfresco intimo con pochi amici, un addio al celibato, un compleanno o una cena romantica.
  • Holy Cow: è lo spazio di coworking. Può essere affittato in tutto o in parte per periodi brevi o lunghi o anche per un solo giorno. E’ ideale per lavorare e fare riunioni in un ambiente stimolante pieno di arte e cultura del contemporaneo.
  • Altri ambienti da citare sono: FARM XL, SOU – la scuola d’architettura per bambini, RAFT – A Journey inside the planet of Farm, SCENARIO FARM, spazio dedicato alla danza contemporanea.

Contatti

Info su eventi, orari di apertura della galleria e disponibilità al pernottamento ai seguenti contatti telefonici:

Telefono: (+39) 0922.34534 – Cellulare: (+39) 348.0471865

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here